Questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti) per gestire la navigazione ed altri servizi.
Se si continua la navigazione cliccando su "Accetto" o su qualunque elemento di questo sito, si acconsente all'uso dei cookie.

logo

LogoAnfaa Sito 2012


 

Adozioni, sempre meno al Sud

Marco Giordano, del Tavolo Nazionale Affido - di cui Anfaa fa parte - ha commentato i dati relativi ai minori parcheggiati incomunità, con particolare riferimento al Centro Sud. "Donare Futuro" è una campagna - partita dal Tavolo per la tutela del diritto dei bambini ad avere una famiglia e indirizzata alle Regioni del Mezzogiorno e del Sud d'Italia. Qui l'articolo completo: Avvenire, adozioni sempre meno al Sud

 

Comunicati stampa nave Sea Watch

Le Associazioni e reti familiari aderenti al Tavolo Nazionale  affido (di cui Anfaa fa parte)  hanno emesso un comunicato stampa in relazione alle problematiche sorte per la nave Sea Watch  Tavolo Nazionale affido Comunicato_stampa_sea_watch nel quale si esprime che occorre rispettare i diritti delle persone e dei minorenni sempre!

Riceviamo e trasmettiamo il comunicato stampa dell’Associazione Italiana Magistrati per i minorenni e per la famiglia sui minori presenti sulla nave Sea Watch: Comunicato nave SEa Watch

e inoltre sulla nota dell’AGIA Filomena Albano nota Autorità Garante Infanzia e Adolescenza

 

I figli della città e famiglie accoglienti

Lunedì 7 gennaio 2019 il Corriere della Sera ha pubblicato, nella pagina di Torino, un interessante inserto riguardante la possibilità per la donna di partorire in ospedale in anonimato. Si tratta di un’inchiesta di Chiara Sandrucci che contiene articoli  sui servizi dell’assistenza all’infanzia e raccoglie testimonianze sul tema. Di seguito le pagine in pdf:

Corriere di Torino-I figli della città

Corriere di Torino-famiglie pronte ad accogliere

Corrriere di Torino-storia e ricordi di una donna nata da parto anonimo (dal sito)

Unico neo sono i titoli degli articoli: i termini  “abbandonati”, figli di N.N., ex trovatella ( sul sito ) rimandano a realtà superate, degne dei libri di appendice dell’ottocento…. 

Come anche precisato dalla giornalista la scelta che compie la donna che decide per motivi anche drammatici, di non diventare la madre del piccolo che ha partorito non riconoscendolo come figlio, compie una scelta responsabile che merita il rispetto di tutti: quel piccolo non è abbandonato bensì consegnato alle istituzioni perché lo inseriscano al più presto in una famiglia; va considerato tale solo quello che viene lasciato in luoghi dove la sua vita è messa a repentaglio…Anche rivangare il temine figlio di N.N. rappresenta uno stigma, che fortunamente, anche grazie all’azione svolta a suo tempo dall’Associazione Nazionale Famiglie Adottive e affidatarie ( Anfaa) , è stato superato, come pure il termine “trovatella” riferito alla figlia adottiva non riconosciuta alla nascita che rimanda alla condizione di bambine/i abbandonate/i e poi “trovate/i”…Niente a che vedere con i parti che da decenni  avvengono in ospedale, garantendo la necessaria assistenza sanitaria alla partoriente che si avvale del diritto all’anonimato  e al suo nato.

Importante l’articolo del Forum delle famiglie:  Parto in anonimato-Diritto e valore irrinunciabile

Gli affidamenti di lunga durata

E’ stata realizzata la pagina relativa al seminario  effettuato  a Torino sugli affidamenti a lunga durata, per visionare le interessanti relazioni di approfondimento cliccare su  Materiale del seminario sugli affidi di lunga durata 

Di grande interesse anche le testimonianze dirette

 

Per ogni ulteriore precisazione o informazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AUGURI!

Da tutti noi di Anfaa  i MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE nella speranza che ogni bambina e bambino in difficoltà possa trovare al più presto il caldo abbraccio di una famiglia.

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter: potrai ricevere aggiornamenti sul nostro operato direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

Anfaa

Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie

Via Artisti, 36 – 10124 Torino
C.F.: 80097780011

tel.: 011 812.23.27
fax: 011 812.25.95

scrivere a: segreteria@anfaa.it

Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00

Altri contatti

Presidente

Vice Presidente
Segretario
Consiglio Direttivo Nazionale (CDN)
Tesoriere

Utenti Online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Facebook

Donazioni

anfaa blog

Il tuo contributo è molto importante per noi e ci permette di continuare a lavorare per il bene dei bambini. Fai la cosa giusta: il tuo aiuto può fare la differenza.

Gestione NEWS