Questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti) per gestire la navigazione ed altri servizi.
Se si continua la navigazione cliccando su "Accetto" o su qualunque elemento di questo sito, si acconsente all'uso dei cookie.

logo

LogoAnfaa Sito 2012


 

Avere cura delle relazioni

Un progetto nato per il difficile periodo del COVID-19.

Bisogna essere preparati anche in questo particolare momento in cui l'emergenza sanitaria e la "distanza sociale" hanno sollecitato emozioni forti di ansia, paura, smarrimento, frustrazione. Da qui la necessità di un suppporto psicologico per favorire una riattivazione delle risorse di ognuno. I formatori che sono statio individuati già conoscono le problematiche connesse sia all'affido che all'adozione. Il progetto prevede anche che i volontari acquisiscano le risorse per sostenere le famiglie nel faticoso percorso di costruzione dei figli "nati in adozione".

Qui il video avere cura delle relazioni

NO ALLONTAMENTO ZERO

L’Anfaa ha sottolineato in più sedi la preoccupazioneper le ricadute negative i gravi fatti di Bibbiano, ancora all’attenzione della Magistratura preposta –  sta mettendo in serio pericolo il futuro di tanti bambini e ragazzi con famiglie in difficoltà e  screditando l’impegno di migliaia di affidatari che hanno accolto nel corso degli anni minorenni nelle loro famiglie, dedicandosi a loro con tanto impegno ed affetto , cercando  di mantenere e potenziare – con l’indispensabile apporto/regia delle Istituzioni preposte –  i loro rapporti con i  genitori/parenti in vista del loro rientro a casa, ove possibile, tutelando il loro superiore  interesse.

La campagna denigratoria scatenatasi a livello politico e mediatico ha anche  portato a livello  piemontese all’approvazione da parte della Giunta del testo DDLR Allontanamento zeroInterventi a sostegno della genitorialità e norme per la prevenzione degli allontanamenti “, decisamente preoccupante….I contenuti del DDL sono decisamente allarmanti e  se venisse approvato nella attuale stesura verrebbe compromesso il futuro di tanti minori e tutto il settore che lavora da anni per la tutela dei minori andrà in crisi, con delle conseguenze  gravi e difficilmente quantificabili.In particolare è preoccupante il messaggio che vorrebbe far passare: ritardare il più possibile gli allontanamenti ( a loro parere determinati solo da questioni economiche) e privilegiare, comunque, la rete parentale, a ogni costo…Osservazioni su ddlr Allontanamento zero Associazioni Piemontedel Tavolo che opera a livello​ piemontese  ​e di cui fanno parte oltre all’Anfaa , Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Associazione Famiglie per l’Accoglienza, Associazione tra Famiglie Comunità “Mi casa es tu casa”, Associazione Nazionale Famiglie Numerose, Gruppi Volontari per l’affidamento e l’adozione., inoltrato al Presidente e agli Assessori interessati della Giunta Regionale ( Politiche sociali e Sanità)e all’Anci Piemonte, con cui abbiamo già avuto un incontro. Le del Tavolo  associazioni si stanno attivando anche per far prendere posizione a altri gruppi e organizzazioni impegnate a vario titolo nella promozione dei diritti dei minori e nella loro  tutela. E’ stata anche lanciata una petizione  – di cui riportiamo di seguito la presentazione oltre al testo – promossa da un gruppo di Docenti universitari, che ha già avuto moltissime adesioni:PUBBLICIZZATELA E FATELA FIRMARE: È IMPORTANTE, anche se abitate fuori dal Piemonte!

Adesso confidiamo che la IV Commissione Consiliare ,cui è stato assegnato il DDLR, proceda a consultazioni  “fisiche” , cioè convochi personalmente i rappresentanti degli organismi interessati. Questo però non basterà, anche dalle dichiarazioni diffuse tramite i social, l’Assessore Caucino è fortemente determinata a far approvare questo DDLR al più presto per far sì che la Regione Piemonte arrivi per  prima…. Per questo stiamo anche preparando altre iniziative… :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Di seguito il documento e il link per la sottoscrizione:  http://chng.it/ZTbTSgtbrS 

Il comitato promotore: Paolo Bianchini (Docente di Storia della Pedagogia – Università di Torino); Marilena Dellavalle (Docente di Servizio Sociale e famiglia – Università di Torino); Diego Di Masi (Docente di Pedagogia Speciale); Joëlle Long (Istituzioni di Diritto Privato e di Famiglia – Università di Torino); Cecilia Marchisio (Docente di Pedagogia Speciale – Università di Torino); Marisa Pavone (Docente di Pedagogia Speciale – Università di Torino); Isabella Pescarmona (Docente di Progettazione educativa – Università di Torino); Paola Ricchiardi (Docente di Pedagogia Sperimentale – Università di Torino); Antonella Saracco (Docente – Educatore Professionale – Università di Torino); Chiara Saraceno (già Docente di Sociologia della Famiglia – Università di Torino; Honorari Fellow – Collegio Carlo Alberto); Emanuela Teresa Torre (Docente di Pedagogia Sperimentale – Università di Torino).

Linee guida nazionali sul ruolo del curatore speciale per i minori

Importante aggiornamento del settembre 2019 delle LINEE GUIDA CURATORE SPECIALE MINORE PROC. CIV. 2019 di cui vogliamo richiamare in particolare il punto 6) in cui è espressamente previsto il loro confronto con gli affidatari.

Il documento è stato inoltrato con  una COMUNICAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE LINEE GUIDA dell’Unione nazionale camere minorili con la raccomandazione di diffonderle in ogni sede, anche legislativa.

A proposito delle linee guida di cui sopra si segnala che il  D.G.R. 17 del _6_4_2018 sulla L 173 continuità affettiva  approvato dalla Regione Piemonte sull’attuazione della legge 173/2015 prevede anche la possibilità che gli affidatari possano essere accompagnati nei loro rapporti con i giudici dal curatore speciale e dal tutore da loro accolto.

 

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter: potrai ricevere aggiornamenti sul nostro operato direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

Anfaa

Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie

Via Artisti, 36 – 10124 Torino
C.F.: 80097780011

tel.: 011 812.23.27
fax: 011 812.25.95

scrivere a: segreteria@anfaa.it

Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00

Altri contatti

Presidente

Vice Presidente
Segretario
Consiglio Direttivo Nazionale (CDN)
Tesoriere

Utenti Online

Abbiamo 21 visitatori e nessun utente online

Facebook

Donazioni

anfaa blog

Il tuo contributo è molto importante per noi e ci permette di continuare a lavorare per il bene dei bambini. Fai la cosa giusta: il tuo aiuto può fare la differenza.

Gestione NEWS