Questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti) per gestire la navigazione ed altri servizi.
Se si continua la navigazione cliccando su "Accetto" o su qualunque elemento di questo sito, si acconsente all'uso dei cookie.

logo

LogoAnfaa Sito 2012


 

L'importanza del sostegno alle adozioni

In data 30-7-2018 è apparsa una lettera nella rubrica “Specchio dei Tempi” de La Stampa nella quale una coppia adottiva sottolineava le problematiche che  le famiglie devono affrontare  in alcuni periodi della vita con i figli.

Come Anfaa abbiamo sempre sostenuto l’importanza del sostegno da parte dei servizi, purtroppo ora impoveriti dai tagli alla spesa sociale: i genitori adottivi non debbono essere lasciati soli ad affrontare le difficoltà, anche gravi, che i loro figli possono presentare.

Qui la lettera e la risposta della Dr.ssa Frida Tonizzo per l’Anfaa: per specchio dei tempi su sostegno adozioni

AGIA: Relazione al Parlamento 2017

Mercoledì 13 giugno 2018, si è svolta la presentazione della “Relazione al Parlamento 2017” dell’attività dell’Autorità garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, presso il Senato della Repubblica. Qui la Sintesi relazione al parlamento 2017

 

Quei quattrocento figli che nessuno ha voluto

La giornalista de La StampaFlavia Amabile, nel suo articolo <quei 400 figli che nessuno ha voluto> fa un approfondimento sulla situazione dei <bambini che sono stati dichiarati adottabili da anni ma le istituzioni preposte non sono mai intervenute attivamente per garantire loro una famiglia.> Come ha dichiarato la consigliera nazionale Anfaa Dr.ssa Frida Tonizzo.

Come Anfaa segnaliamo:

I DATI E LE FONTI. I dati forniti dal Ministero di giustizia per la Campagna DONARE FUTURO e basati sull’ultima rilevazione dell’ottobre 2017 fornisce la cifra di 424 bambini dichiarati adottabili ma non ancora adottati, perché soffrono di patologie accertate o sono disabili o sono grandi di età. La maggior parte di questi 424 bambini e ragazzi hanno una disabilità o soffrono di gravi patologie.

IL RUOLO DELLE ISTITUZIONI. L’adozione di questi bambini non può riuscire solo sulla base della disponibilità delle famiglie che li accolgono: è indispensabile che esse possano contare su una rete di rapporti umani e sociali; la loro disponibilità deve essere accompagnata e sostenuta in primo luogo dalle istituzioni e dalla società civile.

LE ESPERIENZE DELLE FAMIGLIE. Una coppia che si accosta all’adozione difficilmente pensa a un bambino “diverso” perché si sente investita da una responsabilità e da un impegno molto grandi. Indubbiamente l’adozione di questi bambini non può avere luogo con le stesse procedure che si seguono per gli altri. Non basta una motivazione che scaturisca da una scelta “dalla parte degli ultimi”: è necessario che scatti un coinvolgimento interiore che permetta di vedere al di là della “diversità”; ci sono bambini gravemente handicappati, malati o duramente provati dalle gravissime violenze ed abusi subiti che sono stati adottati… Ma tanti altri la stanno ancora aspettando e forse non l’avranno mai, se non ci si attiva per trovarla. “È nel momento dell’incontro, che può scattare l’attrattiva e la voglia di voler bene a quello che non ti appare più “il bambino handicappato” su cui hai ragionato, ma semplicemente un bambino che ha bisogno di te per recuperare la gioia di vivere” (PAOLA E ANTONIO)

Sostegno a bambine e bambini con bisogni speciali

Ci sono bambini con bisogni speciali che non hanno dalle istituzioni il sostegno necessario e ci sono bambini le cui difficoltà o problemi si evidenziano ben dopo l'inserimento in famiglia, sia gli uni che gli altri dovrebbero avere l'aiuto e il sostegno necessario dalle istituzioni... le famiglie non vanno lasciate sole.

Qui la storia di Sofia: L'amore a volte non basta

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter: potrai ricevere aggiornamenti sul nostro operato direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

Anfaa

Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie

Via Artisti, 36 – 10124 Torino
C.F.: 80097780011

tel.: 011 812.23.27
fax: 011 812.25.95

scrivere a: segreteria@anfaa.it

Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00

Altri contatti

Presidente

Vice Presidente
Segretario
Consiglio Direttivo Nazionale (CDN)
Tesoriere

Utenti Online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Facebook

Donazioni

anfaa blog

Il tuo contributo è molto importante per noi e ci permette di continuare a lavorare per il bene dei bambini. Fai la cosa giusta: il tuo aiuto può fare la differenza.

Gestione NEWS