Questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti) per gestire la navigazione ed altri servizi.
Se si continua la navigazione cliccando su "Accetto" o su qualunque elemento di questo sito, si acconsente all'uso dei cookie.

logo

LogoAnfaa Sito 2012


 

Torino - Seminario affidi lunga durata

Torino:  “Gli affidamenti di lunga durata – Una realtà da approfondire”   

In collaborazione con Casa affido del Comune di Torino e con l’adesione delle associazioni di famiglie affidatarie del Tavolo di lavoro del Comune di Torino. 

Qui la locandina in pdf  Seminario affidi lunga durata

La partecipazione è gratuita ma è obbligatorio iscriversi inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
indicando anche l’età e il numero dei bambini per poter organizzare il loro intrattenimento.

 

PrintFriendly and PDFstampa

 

Più di 400 bambini come Alba aspettano una famiglia

Luca Trapanese aveva chiesto di poter accudire un bimbo disabile “senza porre alcuna condizione”. Ma in Italia ce ne sono ancora tanti in attesa di adozione.

Qui l’articolo di Monica Coviello su Vanity Fair:  Più di 400 bambini come Alba aspettano una famiglia  La legge 184/83  prevede specifici sostegni economici a coloro che adottano i bambini sopra i 12 anni e/o con handicap accertato …solo la Regione Piemonte si è mossa in tal senso.

Convegno CAI: L'accoglienza di bambini nel mondo

Il 18 novembre 2018 si è tenuto a Firenze il Convegno della CAI sul tema

 “L’accoglienza di bambini in stato di abbandono nel mondo:

strumenti giuridici a  confronto”

Hanno partecipato al Convegno la nostra Presidente nazionale Donata Nova Micucci e la Segretaria nazionale Dr.ssa Frida Tonizzo. Quest’ultima ha effettuato un breve intervento riassumendo la traccia qui inserita  Intervento Convegno CAI 19-10-2018

Inoltre, durante il Convegno, è stato distribuito il volantino per libretto sugli Enti

L’intero libretto è scaricabile gratuitamente da Enti-consigli per trovare la strada

Torino - Festa dell'affido

La città di Torino invita alla festa delle famiglie affidatarie domenica 23 settembre 

C'è posto per me? Spettacolo teatrale

C’è posto per me? Ogni rovescio ha il suo diritto, ogni destino può essere riscritto.

Quella che presentiamo è una rappresentazione brillante, adatta a grandi e piccoli,  in  cui la  musica sostiene  le immagini  e insieme accompagnano un percorso che alterna la fiaba e la realtà con finali a sorpresa. La Compagnia dell’Avellano  ci trasporta in questo viaggio facendoci scoprire  lungo il cammino  sentimenti d’amore. L’adozione (nazionale e internazionale) e l’affido sono raccontate  direttamente dalla voce dei protagonisti.

Lo spettacolo, emotivamente coinvolgente, vuole stimolare riflessioni sul tema dell’accoglienza nelle varie modalità proiettando lo spettatore in un viaggio ricco di emozioni in cui non manca la magia. Vuole anche offrire un’occasione ai giovani e agli insegnanti  per arricchire la propria formazione e acquisire competenze utili riguardo all’accoglienza familiare e anche momenti di riflessione su esperienze di diversità, da vivere come valore.

Promuovere il cambiamento culturale è tra gli scopi dell’Anfaa affinché i bambini e le bambine, le ragazze ed i ragazzi  vengano considerati soggetti di diritti e non oggetto dei bisogni degli adulti.

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter: potrai ricevere aggiornamenti sul nostro operato direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

Anfaa

Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie

Via Artisti, 36 – 10124 Torino
C.F.: 80097780011

tel.: 011 812.23.27
fax: 011 812.25.95

scrivere a: segreteria@anfaa.it

Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00

Altri contatti

Presidente

Vice Presidente
Segretario
Consiglio Direttivo Nazionale (CDN)
Tesoriere

Utenti Online

Abbiamo 5 visitatori e nessun utente online

Facebook

Donazioni

anfaa blog

Il tuo contributo è molto importante per noi e ci permette di continuare a lavorare per il bene dei bambini. Fai la cosa giusta: il tuo aiuto può fare la differenza.

Gestione NEWS