Questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti) per gestire la navigazione ed altri servizi.
Se si continua la navigazione cliccando su "Accetto" o su qualunque elemento di questo sito, si acconsente all'uso dei cookie.

logo

LogoAnfaa Sito 2012


 

I figli della città e famiglie accoglienti

Lunedì 7 gennaio 2019 il Corriere della Sera ha pubblicato, nella pagina di Torino, un interessante inserto riguardante la possibilità per la donna di partorire in ospedale in anonimato. Si tratta di un’inchiesta di Chiara Sandrucci che contiene articoli  sui servizi dell’assistenza all’infanzia e raccoglie testimonianze sul tema. Di seguito le pagine in pdf:

Corriere di Torino-I figli della città

Corriere di Torino-famiglie pronte ad accogliere

Corrriere di Torino-storia e ricordi di una donna nata da parto anonimo (dal sito)

Unico neo sono i titoli degli articoli: i termini  “abbandonati”, figli di N.N., ex trovatella ( sul sito ) rimandano a realtà superate, degne dei libri di appendice dell’ottocento…. 

Come anche precisato dalla giornalista la scelta che compie la donna che decide per motivi anche drammatici, di non diventare la madre del piccolo che ha partorito non riconoscendolo come figlio, compie una scelta responsabile che merita il rispetto di tutti: quel piccolo non è abbandonato bensì consegnato alle istituzioni perché lo inseriscano al più presto in una famiglia; va considerato tale solo quello che viene lasciato in luoghi dove la sua vita è messa a repentaglio…Anche rivangare il temine figlio di N.N. rappresenta uno stigma, che fortunamente, anche grazie all’azione svolta a suo tempo dall’Associazione Nazionale Famiglie Adottive e affidatarie ( Anfaa) , è stato superato, come pure il termine “trovatella” riferito alla figlia adottiva non riconosciuta alla nascita che rimanda alla condizione di bambine/i abbandonate/i e poi “trovate/i”…Niente a che vedere con i parti che da decenni  avvengono in ospedale, garantendo la necessaria assistenza sanitaria alla partoriente che si avvale del diritto all’anonimato  e al suo nato.

Importante l’articolo del Forum delle famiglie:  Parto in anonimato-Diritto e valore irrinunciabile

Gli affidamenti di lunga durata

E’ stata realizzata la pagina relativa al seminario  effettuato  a Torino sugli affidamenti a lunga durata, per visionare le interessanti relazioni di approfondimento cliccare su  Materiale del seminario sugli affidi di lunga durata 

Di grande interesse anche le testimonianze dirette

 

Per ogni ulteriore precisazione o informazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AUGURI!

Da tutti noi di Anfaa  i MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE nella speranza che ogni bambina e bambino in difficoltà possa trovare al più presto il caldo abbraccio di una famiglia.

Torino - Seminario affidi lunga durata

Torino:  “Gli affidamenti di lunga durata – Una realtà da approfondire”   

In collaborazione con Casa affido del Comune di Torino e con l’adesione delle associazioni di famiglie affidatarie del Tavolo di lavoro del Comune di Torino. 

Qui la locandina in pdf  Seminario affidi lunga durata

La partecipazione è gratuita ma è obbligatorio iscriversi inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
indicando anche l’età e il numero dei bambini per poter organizzare il loro intrattenimento.

 

PrintFriendly and PDFstampa

 

Più di 400 bambini come Alba aspettano una famiglia

Luca Trapanese aveva chiesto di poter accudire un bimbo disabile “senza porre alcuna condizione”. Ma in Italia ce ne sono ancora tanti in attesa di adozione.

Qui l’articolo di Monica Coviello su Vanity Fair:  Più di 400 bambini come Alba aspettano una famiglia  La legge 184/83  prevede specifici sostegni economici a coloro che adottano i bambini sopra i 12 anni e/o con handicap accertato …solo la Regione Piemonte si è mossa in tal senso.

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter: potrai ricevere aggiornamenti sul nostro operato direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

Anfaa

Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie

Via Artisti, 36 – 10124 Torino
C.F.: 80097780011

tel.: 011 812.23.27
fax: 011 812.25.95

scrivere a: segreteria@anfaa.it

Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00

Altri contatti

Presidente

Vice Presidente
Segretario
Consiglio Direttivo Nazionale (CDN)
Tesoriere

Utenti Online

Abbiamo 55 visitatori e nessun utente online

Facebook

Donazioni

anfaa blog

Il tuo contributo è molto importante per noi e ci permette di continuare a lavorare per il bene dei bambini. Fai la cosa giusta: il tuo aiuto può fare la differenza.

Gestione NEWS